Star Wars Battlefront 3 Open Beta Impressioni


Tutti lo vogliono, tutti l'aspettano, l'ho provato e qui vi dirò cosa ne penso.

Beh, partiamo dalle questioni tecniche ed audiovisive.
Il gioco è bello da vedere, con ambienti ottimi, effetto particellari davvero convincenti ed un sonoro da favola. Sotto questo punto di vista è perfetto. O quantomeno, ottimo. Sembra davvero di stare dentro al mondo di Star Wars. E questo per tantissime persone può bastare. Quando i laser mancano il protagonista questo si contorce in animazioni e tutto intorno a se prende vita con la neve che fa pop o scintille che si generano su rocce, la musica di Star Wars che vi accompagna per tutta l'azione e sottolinea i momenti importanti come la cattura di obiettivi... davvero un gran lavoro e tanta cura è stata messa nei dettagli.

Sul mio PC, che ricordo monta 8GB di RAM, un i5-2500k ed una GTX970 "stock", gira con preset Ultra a 1920x1080 tra i 70 e gli 80 fps. Attivando il Vsync, non ho mai visto il gioco scendere sotto i 60fps una volta anche in mezzo la casino. La RAM usata è sui 5600MB mentre l'uso di VRAM si attesta sui 2600 MB. Per i curiosi, su PS4 il gioco gira sui 50fps a 900p, con settaggi paragonabili ad alto del PC.

Ovviamente è una beta, probabilmente alcuni effetti sono disabilitati e le prestazioni del gioco finale saranno diverse.

Comunque, a pelle ci sta tutto.

Il gameplay però mi ha lasciato parecchi dubbi.

Lo shooting è grezzo, ignorante ed un po' arcade, ma quello ci sta, in fondo uso armi laser di un universo fantascientifico e a livello visivo/uditivo sono fantastiche, ma il TTK, Time to Kill, è brevissimo. Ma tipo sconcertante.
Si ha una barra della vita, ma viene abrasa a velocità altissima e le armi hanno una precisione infinita, con morti che arrivano da distanze siderali.
So che è una cosa tipica quella di trovarsi ucciso da distanza improbabili e gridare "MA COOOOME", ma qui si esagera. Non sono stato mai ucciso così tanto e così velocemente in un FPS. Giocare in terza persona aiuta un po' ad avere maggior coscienza dell'ambiente circostante rispetto alla prima persona, e considerando che mirare vi rallenta troppo per il ritmo del gioco, conviene davvero correre e sparare a randa in terza persona. Vi sentirete veri StormTrooper imperiali.

Non mi reputo un grande giocatore, anzi, so di essere abbastanza scarsino e non mi sono mai avventurato in FPS competitivi per più di poche ore se non in Planetside 2, dove comunque ho solo 90 ore di giocato, nulla di esagerato, ma qui l'impatto mi ha devastato psicologicamente.

Continuerò a dirlo, ma Titanfall è l'FPS per me perfetto in termini di TTK. Era abbastanza lungo da permettere di ingaggiare combattimenti emozionanti ed entusiasmanti e soprattutto a distanze ravvicinate dove si riesce a vedere il nemico. In Battlefront venivo costantemente ucciso in modo brutale da gente generalmente grande come un puntino su schermo vista la distanza.

Le modalità proposte nella beta erano 3.
Una modalità orda co-op per 2.... classica, nulla di che. Poi Zona di Lancio, un king of the hill in sostanza, con dei pod che cadono dal cielo che vanno attivati e protetti per un po' di tempo per poi passare al prossimo. Mappa piccola, 16 giocatori totali, il ritmo è serratissimo, ma ancora, credo di aver passato il 60% del tempo nelle schermate di morte.
E poi c'è il piatto forte. Assalto camminatori su Hoth. 40 giocatori con anche un po' di azione veicolare. Un gruppo controlla l'impero che assalta con i suoi AT-AT, mentre gli altri comandano i ribelli che cercano di difendersi. Uno stile di gameplay asimmetrico, con i ribelli intenti ad azionare torri per difendersi ed a cercare di abbattere gli imperiali, e gli imperiali che invece assaltano e basta.

Una delle cose più schifose alle quali abbia mai giocato in vita mia.


Il libello è bilanciato malissimo... anzi, NON è bilanciato. Ma tipo 0, nada.
Ho fatto un po' di partite e notavo questo andazzo: i ribelli fanno una fatica boia a vincere. Quando ero nel loro team, avevamo qualcosa come 30 morti a testa e massimo 10 kill. Da imperiale invece le morti a testa girano sulle 3-5 e le kill su valori abbastanza alti. I potenziamenti che donano scudi difensivi, bazooka, la possibilità di salire su un caccia o di diventare Luke Skywalker si trovano in giro per la mappa. E questo è terrificante. Nel tentativo di raggiungere un potenziamento utile sarò stato falciato un sacco di volte da ogni cosa, perché la mappa è estremamente aperta.

Da imperiale invece, sono coperto. Ho gli AT-AT che sparano a tutto e posso prenderne il controllo della testa-torretta per falciare ogni cosa. Posso andare ai potenziamenti con calma, fare quello che voglio. Va bene creare asimmetria, ma qui si esagera in maniera atroce. Spero vivamente che questo verrà ripensato dopo la beta. Questa modalità è un autentico disastro. E non parlo solo dal mio punto di vista, ma anche tutti i miei amici la pensano allo stesso modo. In una partita siamo capitati in squadre opposte e c'è stato un divario atomico, quando nelle partite normali non è affatto così. Inoltre, per poter avere qualche speranza di vincere da parte dei ribelli, serve il potenziamento del fuoco ionico, che va quindi a restringere la già ristretta capacità di personalizzazione a forzare ad avere un determinato potenziamento sennò sei matematicamente in svantaggio. Altro problema della mappa è l'eccessiva capacità di fare spawn kill degli imperiali sui ribelli. Sarà spawnato qualcosa come 15 volte o di fronte ad un AT-ST o in linea di tiro su di una torretta a 1km di distanza comandata da imperiali che puntualmente mi brasava.

Purtroppo Hoth mette in risalto una cosa di questo Battlefront: la pochezza ed il vuoto.
Va bene, è una beta, ma le beta degli altri Battlefield facevano pensare ed intravedere cose più complesse e più profonde.

Qui non c'è neanche l'ombra.
Le armi, l'equipaggiamento ed i buff sono tutti tipici della saga e ben integrati, ma perdono ovviamente di profondità rispetto all'approccio moderno degli FPS con la customizzazione di accessori e cose simili. Poi come già si sa, ci saranno non troppe mappe. E queste mappe sono "vuote". Questo Battelfront gira anche meglio di BF4 per un motivo semplice: le mappe sono semplici ammassi di geometria leggera. BF4 ha distruttibilità, 64 giocatori, veicoli ovunque, edifici e strutture varie e la levolution. Davano complessità, dinamismo e riempivano le mappe. Star Wars è sempre stato molto ambienti aperti e poco o nulla di urbano e poi dritto all'interno di astronavi o locali chiusi.

Va detto che han scelto anche pianeti un po' di schifo per la beta. Nutro buone speranze per la luna boschiva di Endor e così anche mi piacerebbe provare la modalità solo tra astronavi. Anche altre modalità di gioco sembrano promettenti per il loro nome.

Sono sicuro che venderà a sfacelo perché è Star Wars, quel che mi preoccupa è la possibile pochezza di contenuti e di vedere sbilanciamenti simili a quelli di Assalto dei camminatori in altre modalità e mappe.

Il Frostbite è spettacolo non avere una campagna di Star Wars fatta in questo motore è un crimine, ma dobbiamo accontentarci di un multiplayer.

Quindi, ricapitolando, le mie impressioni sono estremamente positive per l'impatto audiovisivo e sufficiente per il lato gameplay, che trovo... come dire, troppo poco profondo per costruirci qualcosa di duraturo e granitico. Che poi va benissimo, è un Battlefront, ma cose di questo tipo non sono proprio il mio genere preferito. Purtroppo rispetto ai vecchi Battlefront manca di quantità, ma la caciara che si genere è comunque buona. Gli altri miei amici di Nerdscrew hanno avuto pareri simili, con Phobox l'unico oltremodo entusiasta, ma lui è un Star Wars fag, praticamente l'opposto di me e questo pesa non poco sul suo giudizio. Inoltre era anche l'unico entusiasta per Evolve, e si sa come sia andata a finire.... Anche Benna ha avuto pareri positivi, a lui piace il TTK e piace il caos puro da devasto, ma concorda con  lo sbilanciamento di Walker assault. Quindi diciamo che i pareri nel mio gruppo di amici sono un po' contrastanti con 3 negativi e 2 positivi su 5 che l'han provato.

Scherzi a parte, se volete un'esperienza un po' più complessa, ragionata e granitica, se avete gusti simili ai miei, lasciatelo stare, la beta non vi farà cambiare idea. Se invece volete caciara, pew pew ed amate Star Wars, andate pure.

Provato la beta? Avete avuto esperienze migliori delle mie?

Stay Classy, Internet.

Nessun commento:

Posta un commento