Warhammer 40k Armies - Adeptus Astartes/Space Marines


Gli Space Marines sono l'armata più famosa e più pubblicizzata del gioco di Warhammer 40.000, ne sono praticamente il volto. Il loro cuore centrale è una singola unità, il Marine e per questo le loro armate hanno un look molto omogeneo. Ha statistiche di tutto rispetto ed è mediamente resistente. Cambiando tipologia di armi ed equipaggiamento si adatta a tutti i ruoli sul campo di battaglia, generalmente senza "eccellere" in una singola area.

Ace Attorney Spirit of Justice - Recensione


Piattaforma: 3DS Data di Uscita: 8 Settembre 2016

Sono un grande fan della saga e se posso cerco di non perdermene un capitolo. L'uscita a settembre l'aveva messo in competizione con altra roba, e l'ho recuperato solo con i saldi natalizi.
La saga dopo tutto questo tempo ha ancora qualcosa da dire o è arrivato il momento per qualche cambiamento?


Warhammer 40k Armies - Adeptus Mechanicus


L'Imperium umano ha uno strano rapporto con la tecnologia. Questa è vista in maniera ritualistica e continuamente riscoperta dal passato da una setta così imponente che è di fatto la seconda religione dell'Imperium: il Culto Mechanicus. Quando bisogna proteggere un loro mondo fucina o recuperare un antico artefatto, le loro armate offrono un'esercito di cyborg implacabili e robot equipaggiati con le più temibili ed inusuali armi dell'Imperium.

Nintendo Switch: Impressioni Post Presentazione 13 gennaio 2017

Nintendo ha finalmente presentato in maniera più istituzionale Nintendo Switch al mondo, con una conferenza di un'oretta incentrata sullo spiegare la console al mondo e parlando di qualche gioco in arrivo. Le mie impressioni dopo il salto, divise nel solito mio standard Good, Meh e Bad.

Banner Saga 2 - Recensione


Piattaforma:Android, iOS, PC (giocata), PS4, Xbox One Data di Uscita: 19 Aprile 2016

Seguito diretto del primo Banner Saga del 2014, sempre prodotto da Stoic, formato da poca gente e qualche ex Bioware. Essendo il secondo capitolo di una trilogia, ha il duro compito di stare in mezzo dignitosamente.