E3 2016 - Resoconto/Riassunto


Nuovo anno, nuovo E3, ripercorriamo le conferenze velocemente per vedere cosa è stato annunciato, per avere tutte le informazioni in un'unico posto. Troverete tutti gli annunci e giochi in grassetto, seguiti da link ai vari trailer su youtube in arancione.






Il diavolo ha fatto una presentazione abbastanza standard, purtroppo mostrando meno di quello che ci si aspettava. Madden 17 è il solito Madden, Fifa 17 passa al motore Frostbite ed ha una modalità storia dove si seguono le vicissitudini del giocatore Alex Hunter nella Premiere League... novità questa devo dire interessante per la serie. Puntano molto agli e-sport ed alla competizione. Poi abbiamo avuto uno sguardo a Titanfall 2, che questa volta avrà una campagna in singolo giocabile offline per buttarvi nel mondo creato da Respawn ed un multiplayer migliorato. 6 nuovi Titani, rampino per fare acrobazie ancora più fighe ed han promesso più modalità, personalizzazione e miglior progressione fin da subito. Uscirà il 28 ottobre 2016.
Battlefield 1 si è mostrato in tutta la sua gloria, con un nuovo trailer nella conferenza ed un livestream corposo. L'aggiunta dei superveicoli behemoth nelle mappe con distruzione non scriptata mi piace ed a vederlo sembra davvero figo. Certo che uscire il 21 ottobre 2016, vicino a Titanfall 2.... non lo so.
Poi le delusioni. Quella gnoccolona di Jade Raymond ci ha fatto vedere giusto una carrellata delle idee dei prossimi giochi di Star Wars in arrivo... nel 2018 e passa. Tutta roba troppo in là.
Poi Mass Effect Andromeda. Il gioco dovrebbe arrivare ad inizio 2017 e ci siamo beccati solo un misero trailer striminzito. Più informazioni a fine anno. Fanculo.
Infine EA ci ha mostrato il suo programma originals, che è un altro modo per dire che faranno da publisher a compagnie più piccole. Hanno presentato FE, un giochino di quelli fuffi tipici indie.


Bethesda ha mostrato una bella lineup. Fallout 4 si becca un po' di DLC nuove, Fallout Shelter arriverà su PC con più roba e Skyrim viene rimasterizzato per PS4, One e PC. Queste 3 notizie sono così importanti che Bethesda ci ha fatto 1 solo video sopra. Se per sbaglio possedete la Skyrim Legendary edition (o gioco base + tutte le DLC) su PC avrete la remaster gratis. 
Doom si prende un po' di update per il multiplayer al quale nessuno gioca. 

 Poi andiamo con le cose nuove. Quake ha un nuovo capitolo, ma segue lo stile di Overwatch. Si chiama Quake Champions ed avrà personaggi unici, eroi, campioni. The Elder Scrolls Legends è un gioco di carte strategico. Prey viene finalmente ripresentato con un trailer in computer grafica, sembra interessante e a scriverlo ci sarà Avellone. Dishonored 2 arriverà l'11 novembre 2016 e si mostra in un trailer gameplay. C'è anche una stage demo di vero gameplay. Inoltre la casa videoludica si mostra pronta a saltare sul mondo VR, mostrando versioni VR di Doom e Fallout 4.
Tutto sommato nulla di nuovo o inaspettato a causa dei tantissimi leak dei giorni precedenti, ma roba solida e valida.


Microsoft con la sua povera Xbox One che vende di più della 360 della scorsa gen, si è vista negli anni a dover rincorrere una PS4 che sta vendendo manco fosse una Wii per non si sa quale assurdo motivo. Abbiamo un'altra E3 piena di roba e di giochi, a mio parere un'ottimo show pieno di roba interessante. Una cosa particolare c'è da dire. Tutte le esclusive presentate erano Xbox One e Windows 10. Con in piedi dove si può anche il crossplay, il crosssave ed il crossbuy se digitale. Insomma Microsoft vuole elevare Xbox ed Xbox Live non ad una console, ma ad una piattaforma. Sono partiti con la nuova Xbox One S, la versione ristretta dell'Xbox One. La versione Slim offre all'interno lo stesso hardware unito al supporto ai contenuti HDR e 4K, come quelli di netflix. Alcuni giochi durante la conferenza sono stati presentati come HDR ready, quindi insomma, i vostri televisori da millemila euro ora servono a qualcosa. Nuovo showing di Gears 4, che esce pure Windows 10 con crossplatform co-op. L'idea di poter affrontare la modalità orda con amici, chi su PC, chi su Xbox, è una bella cosa. Rimanendo su Geras, il generale Raam è stato annunciato su Kiler Instict. Poi si va dritto ai giochi di corse, con un bellissimo Forza Horizon 3 ambientato in Australia, anche qua crossplay tra W10 e One, con campagna in co-op ed in arrivo il 27 settembre. Recore ha una data di uscita, anche lui a settembre ed esclusiva Xbox One e Windows 10 ed ha avuto un trailer gameplay che mi ha incuriosito. Poi han fatto vedere una boss fight in Final Fantasy XV. Molto spettacolare, ma il tizio che giocava era un nabbo di quelli atomici. The Division Underground è stato mostrato alla conferenza sotto forma di un veloce trailer che non sto neanche a linkarvi. Poi di nuovo Battlefield 1 con lo stesso trailer della conferenza EA, nulla di nuovo. Poi un po' di roba sociale e di utility, come musica in background, l'aggiunta di club e cose del genere. Poi un po' di minecraft che unisce il mondo android, iOS e Windows 10. Dai creatori di Limbo arriva Inside, in arrivo 29 giugno e presentato con un trailer. Poi un po' di giochi indipendenti in carrellata. Altra roba indie con l'avventura grafica We happy Few. È davvero disturbante e mi ispira un sacco. I ragazzi di CD Project hanno approfittato della conferenza Microsoft per annunciare Gwent. Tekken 7 si è preso un trailer. Questo arriverà anche su Steam, non solo sul Windows store. Dead Rising 4 si è mostrato in tutta la sua follia. Scalebound letteralmente fantastico con il suo mostrare un superboss in quattro giocatori co-op. E girava molto meglio della sua ultima apparizione. Peccato che arriverà solo nel 2017. Sea of Thieves sembra essere davvero interessante nel multiplayer alla cazzo tra amici. Anche State of Decay 2 si è fatto vedere.  Halo Wars 2 ha mostrato un po' i muscoli con trailer in computer grafica ed un po' di gameplay. Poi un po' di notizie sul post Xbox One. Project Scoprio annunciato per natale 2017. La nuova console sarà uno step importante, con 6TF di potenza, 320GB/s di banda passante e punta al 4k nativo.





Ritorna il talk show della testata PC Gamer sponsorizzata da AMD anche quest'anno. Le danze si aprono con gameplay per Dawn of War III da Relic. Arriva un piccolo trailer di Oxygen not included dai creatori di Don't Starve. Ark Survival Evolved ha mostrato qualcosa con trailer di Redwood e Primitive+. Giant Cop sembra proprio uno di quei giochini del cacchio ma fuffi a sufficienza per divertire. Mount & Blade 2 Bannerlords si mostra in un gigantesco assedio. The Surge ha un minuscolo trailer che non vale neanche la pena farvi vedere. Clyffy B sale sul palco a parlarci di Lawbreakers ed a rispondere a domande scomode. Il gioco sembra davvero figo. AMD ci fa vedere le sue nuove schede 470 e 460. Niente spec però. Il Croteam ci propone Serious Sam in VR. Gameplay footage di Vampyr porta il gioco sempre più nel reame del MEH. Anche Superhot salta sul bandwagon del VR. Obidian ci mostra Tyranny in movimento. LE avventure horror in prima persona hanno un nuovo esponente con Observer. Dropzone si propone come uno strano ibrido Moba-RTS.... praticamente è come se ogni giocatore controllasse i Vichinghi di Heroes of the Storm, ma è uno scontro 1v1. Arma 3 Apex ci mostra quanto possono essere fighi i simulatori militari spinti con un bel trailerone. The Turing Test si presenta in uno dei trailer più veloci e confusionari della fiera losangelina. Sull'onda di Star Citizen e No Man's Sky arriva Dual Universe, da gente che non ho mai sentito prima e che promettono mari e monti. Halo Wars 2 si fa rivedere con un po' di gameplay che mostra anche l'aspetto della costruzione della base. Dai creatori di Insurgency, arriva uno sparatutto WWII chiamato Day of Infamy.  Chivarly con un po' di magia diventa Mirage. Deus Ex Mankind Revolution fa capolino con uno sguardo a del gameplay a Dubai. Chiude la conferenza Warren Spector che dice robe.
Onestamente un po' annoiato per il format della conferenza, anche se i contenuti c'erano. Anche se a me frega qualcosa solo di DoW III, Deus Ex e Tyranny.





I francesoni aprono con Just Dance 2017. Lo spettacolo è sempre fuffosissimo. Ghost Recon Wildlands si mostra in due bellissimi trailer: uno in CG e l'altro di gameplay, arriverà il 7 marzo 2017. Io ed i miei amici siamo abbastanza interessati al gioco, perché ci piacciono le sfide co-op. Nuovo Southpark, the Fractured but Whole che è un colpo di genio assurdo e cavalca l'orda dei film di super eroi. Il nome in italiano è Scontri Di-Retti ed è una traduzione un po' straniante ma non credo si poteva fare di meglio. The Division Survival, la seconda espansione ha un trailer di quelli della storia. Eagle Flight, il gioco VR è......è........ boh Poi Palmer Luckey era vestito in modo imbarazzante. Star Trek VR è il sogno proibito di tanta gente che diventa realtà. A patto di avere soldi per i visori.  For Honor, in arrivo il 14 febbraio 2017, a quanto pare è stato ripensato un po', visto che ora ha una storia, per quanto assurda possa essere ed il gameplay sembra più strutturato. Grow Up è il sequel di Grown Home. Trials of the Blood Dragon ha avuto una presentazione assurda, di quelle fuffosissime, specialmente sul palco. Watchdogs 2 ha avuto una buona sessione di gameplay. Infine, Steep è stata la sorpresa Ubi di quest'anno. Gioco su sport estremi MMO. Differente dal solito Ubi.



La conferenza Sony ha aperto con God of War 4, dove Kratos ritorna con della barba.... in un mondo e gameplay particolarmente diverso. Poi il bimbo? Boh. Tanto tutto diventa inutile quando tirano fuori la data di Last Guardian: 25 ottobre 2016. Dal trailer a me fa sempre effetto meh, però oh, tutto può essere. Horizon Zero Dawn mostra i soliti muscoli. David Cage ci riprova con Detroit Become Human. Speriamo. Resident Evil 7 ha avuto una presentazione ed è..... WHAT? C'è una demo sul PSN se volete provarlo. Days Gone è un survival post apocalittico.... ispira ma nulla di nuovo sotto al sole. La spinta sul VR c'è, con Here They Lie, sempre roba strana in prima persona, così come Fairpoint. E Barman VR, di Rocksteady. E Final Fantasy XV VR. e Star Wars X-Wing VR. Insomma tanto VR per una console che a malapena gestisce un framebuffer full HD a 60fps. Secondo me stanno facendo il passo più lungo della gamba, serve PS4Neo.
Un trailer di Lego Star Wars 7.
Activision si fa sentire con il suo nuovo Call of Duty Infinite Warfare con un bello spezzone della campagna.
Crash Bandicoot ritorna in Skylanders imagination.... e nei remaster dei primi 3 episodio per PS1! Wooo! Nostalgiafag! Il prossimo gioco di Insomniac è... Spiderman. Sembra interessante e sono convinto che sarà anche bello, ma mi aspettavo qualcosina di più incisivo. Tra l'altro esclusiva Sony.
Kojima non poteva stare con le mani in mano e quindi è arrivato un teaser di Death Stranding che... è una Kojimata come al solito. E Sony chuide qua direi. 

Zelda Breath of the Wild devo dire, sembra davvero nuovo. In realtà se uno gioca ad altre cose oltre a Nintendo si accorge che questo nuovo Zelda combina elementi di gameplay emergente tipico dei survival o dei monster hunter, con raccolta materiali, crafting,
Poi vabbe' Pokémon Sole e Luna, ma è Pokémon su.
Altre cose annunciate sono stati il nuovo RPG per 3DS Ever Oasis, sulla falsariga di Fantasy Life X Animal Crossing, ed un nuovo Mario Party per 3DS. Han mostrato anche roba su giochi in dirittura di arrivo, come Paper Mario Color Splash o Tokyo Mirage Session.



Queste sono solo le conferenze, treehouse ufficiali dei big. Devo dire che di roba figa c'è, un po' per tutti i gusti. Se non vi piace nulla siete delle persone un po' vuote dentro.
Personalmente mi aspettavo di più da Mass Effect Andromeda, rimanendo a bocca asciutta. Almeno Titanfall 2 sembra la solita figata. Scalebound mi intriga, così come Prey dopo aver saputo di Avellone nel team di scrittori. Wildlands ho speranze per il co op con gli amici. Poi ovviamente c'è Tyrant, Dawn of War III e Deus Ex che mi interessano ed ogni nuova informazione è sempre bene accetta. Sony ha Horizon che sembra spettacolare, ma il resto delle sue esclusive non mi fa né caldo né freddo. Nintendo invece mi ha stupito positivamente con il nuovo Zelda, aggiungendo meccaniche tipicamente occidentali da open world action rpg ed andando a pescare dal gameplay emergente degli indie. Tutto sommato, soddisfatto, anche se oramai l'E3 non è più la conferenza di una volta.
Ah, si, grazie Microsoft per portare tutto su PC, però ora migliora il Windows Store!

E questo è quanto. Piaciuto questo E3?

Stay Classy, Internet.

Nessun commento:

Posta un commento