Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha. Uno sguardo agli originali.

Nintendo, nel giorno 07/05/2014 se n'è uscita con un annuncio shock e a ciel sereno.
I prossimi giochi di Pokémon in arrivo a novembre 2014 in uscita internazionale saranno i remake di Rubino e Zaffiro.
Quasi ironico visto che sono gli ultimi giochi che ho giocato seriamente prima di riprendere nel 2013 con X e Y.



Ma Rubino e Zaffiro cosa hanno portato al franchise? e cosa possiamo aspettarci da questi remake?


Rubino e Zaffiro sono stati i primi giochi di Pokémon ad uscire per Game Boy Advance nell'ormai lontano 2002-2003.

Rubino e Zaffiro hanno apportato tantissime novità:

Le abilità. Cosa sarebbero oggi i Pokémon senza le miriadi di abilità che ne influenzano il comportamento nel combattimento e nell'esplorazione? L'introduzione delle abilità fu un grande cambiamento nel battling competitivo e nuove abilità vennero aggiunte fino ad oggi.
Plausibilmente altre nuove verranno introdotte o potrebbero essere alterate in qualche modo o dare nuove abilità nascoste o extra a Pokémon che ne sono sprovvisti.

Le gare di Pokémon. Una divertente attività secondaria dove i Pokémon venivano valutati non per la loro forza in combattimento, ma per la loro bellezza ed il portamento delle loro mosse.

Non erano nulla di speciale, ma fornivano un diversivo al solito combattere. Si dovevano dare caramelle ai pokémon per migliorare le loro statistiche di bellezza, classe, grinta e così via, e poi si dovevano sfoggiare le proprie mosse dinanzi a giudici per dimostrare di essere il più figo.
Le mosse avevano quindi tutte una doppia valenza, una in battaglia ed una nelle esibizioni.
L'idea è stata ripresa nella IV generazione e poi abbandonata.
Un ritorno in grande stile non sarebbe male per ridare quella varietà necessaria ai titoli. Inoltre X e Y hanno introdotto il pokémonamie (pokémon io & te), quindi già è presente un sistema per accudire e dar da mangiare ai pokémon, che potrebbe essere espanso con le pokémelle senza problemi, creando un'esperienza ancora più immersiva.

 Il meteo.  Il meteo fu un'altra introduzione di questo gioco, in accoppiata con i Pokémon leggendari. Questi automaticamente cambiavano le condizioni atmosferiche una volta scesi in campo. Le condizioni atmosferiche sono state cambiate leggermente nel corso degli anni, ma sono rimaste tutto sommato statiche. L'unico cambiamento degno di nota della gen VI è la durata limitata in battaglia a 5 turni, invece della durata infinita precedente. Questi nuovi remake cambieranno di nuovo la durata? aggiungeranno qualche nuovo modificatore? Personalmente non credo che vedremo cambiamenti di nota su questo fronte.

Nuova storia catastrofica. Nei primi due pokémon, la storia era alquanto semplice. Un'organizzazione voleva conquistare il mondo per fare soldi. In Zaffiro e Rubino invece i cattivi vogliono spaccare tutto, riscrivendo la geografia della regione di Hoenn per avere o più terra ferma o più terre inondate. Il cambio id direzione fu evidente ed infatti da rubino e zaffiro i giochi di pokémon sono stati un po' tutti a livello di catastrofe, coinvolgendo pokémon sempre a comando di forze più primordiali e potenti.

Le prime indiscrezioni derivanti dall'annuncio del gioco, parlano di un nuovo mondo, con devastanti conseguenze. Qui si pone l'interrogativo se Nintendo abbia voluto cambiare la regione di Hoenn in qualche modo un po' più drastico invece di dargli un semplice lifting. Forse le azioni del giocatore potranno influenzare quale dei due pokémon leggendari si risveglierà così da causare un'alterazione di Hoenn in qualche modo? Potremmo giocare in uno scenario post apocalittico? Potrebbe essere un sequel invece di un remake? Non credo, ma non si sa mai.
Altro punto dubbio è che ruolo ricopriranno i team magma e idro. Sappiamo che le due versioni originali avevano storie distinte, mentre smeraldo le univa. Così come il remake di Argento e Oro aveva elementi di Cristallo, così questi due remake potrebbero avere elementi della storia di smeraldo.


Battaglie doppie. La terza generazione introdusse le battaglie doppie. Sporadiche e poco ininfluenti, furono poi aggiunte in massa in Smeraldo.
La presenza delle battaglie triple, a rotazione e le nuove volanti, è sempre stata alquanto bassa nella storia normale, forse potremmo vederne un uso maggiore? casomai con palestre votate solo ad un tipo in particolare?




60 fps. Questo è un puro tecnicismo grafico, ma la terza generazione girava a 60fps. X e Y invece erano sui 30fps e il loro framerate con il 3D raggiungeva cali impressionanti durante le battaglie. Che i remake abbiamo anche loro una carica di ottimizzazione in più, così da avere un gioco più fluido?
sappiamo già che il gioco sarà in 3D solo in alcune aree, quindi credo battaglie e qualcosa a sfizio e poco più. Ma davvero, mi piacerebbe rivedere un gioco andare a questa velocità, specialmente perché è in 3D completo. Basterebbero anche 30 fps stabili in ogni situazione comunque.

Nuova struttura dati dei pokémon. Ancora più tecnicismo di prima, la terza generazione ha cambiato molta della matematica di background e come i dati dei pokémon vengono impacchettati. Data la compresenza di X e Y nella stessa generazione, pokémon RO e ZA avranno probabilmente lo stesso tipo di "datatizzazione" del gioco. Ora questo potrebbe sembrare inutile, ma in realtà ha un effetto, che discuterò dopo.

Parco Lotta. Fantastica aggiunta di Smeraldo, con questa struttura iniziò il postgame dei pokémon fino a bianco e nero 2, con le variazioni del caso.
Il parco lotta offriva diverse attrazioni. C'era il sistema di lotta classico nella Torre Lotta, c'erano combattimenti dove i pokémon combattevano da soli in base alla loro natura nel Palazzo Lotta, lotte con pokémon presi in prestito, una piramide da esplorare, un sistema a torneo, lotte a punteggio, e altre attrazioni. Completa, mastodontica (occupa un'intera isola a se) è stata veramente qualcosa di fantastico.
In X e Y tutto questo ben di dio non c'è, abbiamo una semplice casa dove si può lottare in modo normale e basta. C'è si una miniquest postgame, ma i contenuti all'interno del gioco sono pochi e si deve per forza cercare la sfida online.
Un parco lotta come si deve, riportato in glorioso 3D, sarebbe davvero fantastico e LA ragione per riprendere in mano questi giochi.

Caccia ai pokémon leggendari. Mi ricordo ancora con passione la ricerca usando il codice braille nel manuale di istruzioni per trovare i tre Regi. Era un qualcosa di simpatico, che richiedeva un minimo di intelligenza ed astuzia.... e onestamente, 11 anni fa, a 13 anni era davvero qualcosa di straordinario. ahahahah. Comunque, è possibile che i Regi non siano più catturabili in questo modo, ma io spero vivamente che lo siano ancora.

Basi Segrete. Questa è la feature più figa di tutti i giochi di pokémon. Ci sono vari posti per la regione di Hoenn, dove è possibile stabilire una base segreta e decorarla con mobili e aggeggi vari. Lo scambio dati poi era davvero favoloso. Si salvavano i dati degli allenatori amici e si poteva risfidarli di continuo nella loro base segreta. Questa feature fu ripresa nella IV generazione, ma in un modo che a me piacque molto, molto di meno. In 3D, si possono fare davvero molte cose con questo sistema, ma ho davvero tanta paura che la gamefreak farà come al solito un numero ridottissimo di arredamenti, dando così un'idea di potenziale inespresso. Spero davvero che ci mettano tutto il possibile.
Altra questione è come questo potrebbe integrarsi con l'online...  in effetti la base segreta era un modo per avere i propri amici con se anche quando non c'erano. Si potrebbero scambiare dati delle basi segrete online con la propria lista amici... oppure le battaglie online se tra amici, invece di aver luogo nello stadio digitale, potrebbero aver luogo nella base segreta di uno dei due giocatori! Anche se fare una cosa del genere aumenterebbe la complessità del tutto, che a sua volta porterebbe ad una semplificazione di certi aspetti per il non caricare troppo il sistema... quindi non credo che verrà mai implementato. Ma lo scambio delle sole locazioni non sarebbe affatto male.

Le cose brutte

Ciclo giorno notte non presente. Rispetto alla seconda gen, la terza non aveva il ciclo giorno notte. Teneva conto dell'ora ma non c'era un riscontro grafico.
Da questo punto di vista non credo che ci saranno problemi nel remake. Dalla IVa in poi il ciclo è sempre stato presente e non credo che ci abbandonerà. Salvo presenza di Groundon.

Troppo surf. Davvero una buona parte del gioco si spende in mare a fare surf. Onestamente le parti in mare le odio, le trovo noiose e c'è poco da fare ed esplorare, o perlomeno, l'esplorazione è "scazzata" per via dell'ampiezza del mare rispetto alla restrizione della terraferma. Non so se hanno idea di ridurla in qualche modo, ma potrebbero o aggiungere più isole dove riposarsi e spezzare il ritmo, oppure aggiungere varietà al mare in qualche modo. Almeno sappiamo che ora Lapras ha un suo sprite quindi almeno saremo fighi quando faremo Surf.

Incapacità di comunicare con le generazioni precedenti. Il cambio di come furono creati i dati dei singoli pokémon rese incomunicabili queste versioni con le precedenti. Ora fortunatamente, vista l'introduzione della pokébank e la standardizzazione avuta grazie ad essa, non ci dovrebbero essere problemi a traferire tutta la propria squadra da X e Y a RO e ZA. Da bianco e nero a RO e ZA probabilmente il procedimento sarà lo stesso usando sempre la banca pokémon. Questo non può che far piacere, in quanto io ho già il pokédex quasi completo e squadre da battaglia pronte e riaverle senza spendere ore a breedarle fa solo piacere.

Brutto protagonista principale. Qui è roba personale, ma a me non piacque proprio lo stile dei protagonisti di questa gen. Su questo punto c'è il dubbio che mi attanaglia... essendo un remake, la game freak deciderà di darci il vecchio protagonista, oppure manterrà il sistema di personalizzazione di X e Y? Magari aggiungendo più roba per gli uomini? Io spero davvero nel rimanere con un personaggio custom. Andrà contro lo spirito di fare un remake, ma unire la personalizzazione dell'Avatar a quella del nascondiglio segreto, darebbe un tocco estremamente personale la gioco.


Insomma, Rubino e Zaffiro aggiunsero davvero tanta carne al fuoco ai pokémon quando uscirono riusciranno i remake a fare lo stesso sul 3DS ed a scalciare X e Y definitivamente?

Vedremo!

Mega Kyogre e Mega Groundon sembrano belli fighi.... ora mi chiedo: ci sarà Mega Rayquaza? Se si DAY ONE PURCHASE!

Stay Classy, Internet!

1 commento:

  1. Sono curioso di vedere cosa faranno per questa nuovo remake.
    Il mio rapporto con la terza fu di amore ed odio: amore perchè finalmente davano colore a quel mondo bianco e nero, odio perchè mi dispiacque la poca interazione con i giochi precedenti.
    Però... di fondo i Pokèmon si possono solo amare :)

    RispondiElimina